Le nostre piante

Il regno delle piante comprende circa 350.000 specie di organismi viventi, distinti comunemente con nomi di alberi, arbusti, cespugli, erbe, rampicanti, succulente, felci, muschi e molti altri ancora.

Ogni specie ha delle sue caratteristiche e ogni esemplare è diverso dall’altro come per le persone, ognuno ha una data forma, determinate ramificazioni, una propria “architettura”, un suo fogliame caratteristico, che può mantenersi tutto l’anno oppure no e con diversi colori. Per queste ragioni da grande fenomeno biologico diventano anche un grande fatto estetico. Ovunque essi siano ubicati, dalla campagna, a un bosco o in un giardino, sono numerosi gli spunti culturali, oltre che naturalistici, legati al regno delle piante.

Questo meraviglioso mondo merita a pieno titolo di essere ammirato, protetto e tutelato, tanto quanto gli altri monumenti del nostro patrimonio artistico e culturale.

 

ALBERI SEMPRE VERDI E A FOGLIA CADUCA
ARBUSTI SEMPRE VERDI E A FOGLIA CADUCA
BONSAI DA GIARDINO
CONIFERE SEMPRE VERDI
PALMACEE, FELCI E RAMPICANTI
PIANTE DA FIORE E DA FRUTTO
PIANTE ACQUATICHE E PALUSTRI
Pin It

IN EVIDENZA

  • PLATANUS ACERIFOLIA
    PLATANUS ACERIFOLIA Il Platanus Acerifolia o Platano comune è un albero imponente che può raggiungere i 30 metri di altezza ed in certi casi arrivare anche a 40 m; ha una chioma ampia che rimane fino a terra negli esemplari isolati. Presenta un fusto dritto e cilindrico con corteccia che si desquama in placche asimmetriche lasciando visibili gli strati sottostanti di colore grigio – verdastro. Ha una ramificazione simpodiale (la gemma apicale abscinde) e le gemme divergenti sono contenute nelle perule del picciolo fuse assieme. I rami dell’anno sono glabri. Le foglie hanno lamina grande e lungamente picciolate, simili a quelle del…
  • ACERO CAMPESTRE
    ACERO CAMPESTRE L’acero campestre, denominato anche acero oppio, appartiene alla famiglia delle Aceracee, al genere Acer ed alla specie campestre. È un albero a crescita lenta, con una longevità superiore ai 100 anni, di medie dimensioni, alto fino a 15-18 m, con una chioma compatta e tondeggiante; nei casi in cui il tronco si ramifica in basso la pianta assume un portamento arbustivo. Il fusto è ramificato, contorto e può raggiungere un diametro di circa 1 m, i rametti rispetto agli altri aceri sono pelosi, la corteccia è liscia e scura nelle piante giovani, mentre negli esemplari adulti presenta delle fessure rettangolari…
  • CATALPA BUNGEI
    CATALPA BUNGEI La Catalpa Bungei (conosciuta anche come Albero dei sigari) è una pianta originaria degli Stati Uniti centromeridionali e orientali, dove si trova in boschi di latifoglie in zone a clima temperato-caldo. Introdotta in Europa nella prima metà del Settecento a scopo ornamentale, si trova ormai anche allo stato spontaneo. In primavera avviene la fioritura con fiori lunghi e profumati da cui nascono frutti pendenti simili a capsule lunghe fino a 40 cm e larghe 1 cm, inizialmente di colore verde e poi bruno-nerastro, che rimangono appese alla pianta fino al tardo inverno. La Catalpa Bungei può raggiungere un’altezza di 15…
  • ACERO PLATANOIDES GLOBOSUM
    ACERO PLATANOIDES GLOBOSUM L'Acero riccio o platanoide (Acer platanoides L.), è tra le migliori piante anti inquinamento. Appartenente alla famiglia delle Sapindaceae, è una pianta spontanea in molti boschi di latifoglie umidi e riparati. Si accompagna ad altri aceri (come l'Acer pseudoplatanus) nelle forre mesofile centro-settentrionali e viene spesso coltivato a scopo ornamentale. L'Acero Platonoides Globosum può raggiungere un'altezza di 20/30 metri, con un tronco slanciato e diritto, la chioma ovaleggiante composta da foglie decidue, di colore verde chiaro, palmate a 5 lobi poco profondi e dentati sono di grandi dimensioni, 10-15 cm con al termine una punta spesso ricurva (da qui il…
  • BAMBOO BISSETII
    BAMBOO BISSETII Il Bamboo Bissetii, originario del Sichuan (Cina), è stato introdotto negli Stati Uniti nel 1940 e in Europa nel 1980, è un bambù con fogliame verde smeraldo alla nascita che poi con l'età diventa verde oliva; vigoroso e molto resistente al freddo (fino a -23° C) può essere piantato anche in quota. Predilige sia il sole che i luoghi ombreggiati e questo lo rende un bamboo molto facile da coltivare, a rapido accrescimento ed adattissimo alle potature Il Bamboo Bissetii, con un'altezza media di 5/7 m, un diametro massimo delle canne 3/4 cm ed un fogliame sempreverde (del genere Phyllostachys)…
  • ALBIZIA JULIBRISSIN
    ALBIZIA JULIBRISSIN Albizia Julibrissin, originaria delle regioni dell'Iran, Azerbaigian, Cina e Corea, è un piccolo albero di 5-12 metri di altezza a foglie decidue con corteccia grigio chiaro e sfumature verdastre che presenta strisce scure in verticale con l'avanzare dell'invecchiamento. Le foglie, lunghe dai 20 ai 45 cm e larghe dai 12 ai 25 cm hanno segmenti fogliari opposti, caratterizzati dalla capacità di chiudersi a libro di notte oppure in caso di pioggia, o comunque sempre in risposta al mancato o parziale irraggiamento da parte di una fonte luminosa di opportuna intensità. Albizia Julibrissin fiorisce durante tutta la stagione estiva con fiori…

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner e/o continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo.